Taylor Mega: "Ho il terrore di finire in ospedale, intubata"

La scelta controcorrente di Taylor Mega per non ammalarsi di Coronavirus

Taylor Mega, intervistata, questa settimana, dal 'Corriere della Sera', ha spiegato, per la prima volta, perché ha rifiutato alcune serate in discoteca (prima della chiusura). La giovane influencer, infatti, non vedendo rispettati il distanziamento sociale e l'uso della mascherina nei luoghi chiusi o affollati, ha preferito rinunciare ad offerte prestigiose dal punto di vista economico per preservare la propria salute:

"Dopo averne fatte due o tre mi sono resa conto che tutti si ammassavano e quindi non me la sono più sentita: anche se si poteva vedevo il rischio e quindi ho detto basta, rifiutando tutte le altre e rinunciando anche a molti soldi".

L'ex naufraga dell'Isola dei Famosi, quest'anno, ha evitato anche mete gettonatissime come la Sardegna:

"Io non mi sarei sentita per niente sicura, avrebbero dovuto salvaguardare le persone. Io ho il terrore di finire in ospedale, intubata. Anche quando ho fatto quelle serate, tenevo le persone a distanza, anche per fare le foto".

La modella si è sottoposta agli esami di routine e sta seguendo minuziosamente le regole per non ammalarsi:

"Ho fatto gli esami del sangue, ma ho scoperto che non sono così affidabili. Vorrei fare il tampone ma non è semplice. In generale temo dovremo rivedere il modo in cui si viveva normalmente. Io, ad esempio, non voglio vedere nessuno, nemmeno di quelli che tornano dalle vacanze: chi me lo dice dove sono stati, che controlli hanno fatto, non mi fido per niente. Purtroppo non torneremo alla vita di prima, non a breve".

  • shares
  • Mail