L'ex corteggiatore Antonio Moriconi: "Non mi fanno fare il tampone! Follia!"

Tornato dalla Sardegna, su Instagram denuncia un fatto che sta facendo discutere i suoi followers.

Vi ricordate di Antonio Moriconi? Il suo nome potrebbe non esservi nuovo dal momento che il ragazzo è stato in passato un corteggiatore di Teresa Langella a Uomini e Donne. L'ex corteggiatore stavolta torna a far parlare di sé per una questione molto più delicata quanto allarmante degli ultimi tempi, si tratta dell'emergenza coronavirus e, in particolare, il caos tamponi che per alcuni sta diventando un vero e proprio nodo da sciogliere.

Antonio è tornato dalla Sardegna, la regione in questi giorni al centro delle cronache per un preoccupante innalzamento dei casi di positività al virus dei turisti che sono stati nell'isola. Denuncia una vicenda tramite il suo Instagram:

Sono tornato dalla Sardegna. Sono due giorni che chiamo per fare il tampone ma non me lo fanno fare. Sono andato privatamente a fare il sierologico ed è risultato negativo, ma il sierologico ti dice solo se ha gli anticorpi. Il problema è che ho chiamato e mi dicono che la domenica è chiuso.

La rabbia di Moriconi si scaglia contro "il sistema che non funziona" e la sua preoccupazione primaria riguarda la possibilità di essere stato a contatto con persone positive. Rimarca dunque: "Sono in isolamento da due giorni, è una follia. Secondo me è da pazzi, tra l'altro la domenica non lavorano".

Risponde alle persone che "godono nel vedere le persone che sono state in Sardegna e che risultano positive":

Dovete ringraziare quelle persone che sono andate in vacanza e hanno speso dei soldi. Grazie a loro campate!

Su queste parole, decisamente dettate dalla tensione del momento, qualcuno ha storto il naso reagendo: "La Sardegna è altro! Con questa storia che campiamo grazie a chi va in costa smeralda avete spaccato le pa**e". Immediata la risposta dell'ex corteggiatore:

Nessuno ha menzionato i sardi o la Sardegna ma ho capito che avete la coda di paglia. Il mio era un discorso genereale sul settore del turismo dato che fa il 13% di pil, e se quello si ferma si ferma tutto il resto.
  • shares
  • Mail