Andrea Melchiorre contro chi non fa il tampone per il coronavirus: "Omertosi, vigliacchi ed egoisti" (VIDEO)

"E' una vergogna" l'ex corteggiatore ed ex tentatore a ruota libera su Instagram: "me la prendo con questi bastardi untori".

L'ex corteggiatore di Uomini e Donne Andrea Melchiorre si trova in Sardegna. Circa 24 ore fa non si è risparmiato per nessuno, dalle stories pubblicate sul suo profilo Instagram ha raccontato una vicenda dai risvolti che stanno facendo discutere. Ha usato parole durissime contro le persone che sottovalutano l'importanza di effettuare il tampone di rientro dai luoghi di vacanza in cui sono stati: "Se vi raccontassi cosa tutto è successo non avete idea. La follia. Ora sono in quarantena" spiega ai suoi followers.

"Credo di essere l'unica persona che sta in Sardegna a seguire il protocollo come veramente bisognerebbe fare prima di ripartire" denunciando che "Nessuno ha avuto premura di farsi il tampone prima di andarsene da qui. Scandaloso". Andrea rivela di aver contratto una bronchite seguita da una febbre che, secondo il medico che lo ha visitato, non dovrebbe ricondurre a sintomi da Coronavirus: "E' una tosse grassa, ho la febbre a 38" perciò dovrà seguire un ciclo di medicine per potersi rimettere in sesto senza troppe preoccupazioni.

Ma i sassolini dalla scarpa non sono finiti qui, tanto che lo sfogo prosegue e l'attacco diretto va a quelle persone che sanno di aver contratto il virus, ma che non hanno avuto il pensiero di evitare il peggio:

Ciò che mi fa più inca**re è per quelle persone che sanno o rischiano di averlo e da omertosi di me**a, vigliacchi e egoisti hanno preso il traghetto o gli aerei rischiando di contaggiare altre persone. Questa è una vergogna.

Sottolineando che le cose come dovevano andar fatte "le ho fatte io e nessun altro". Nella mattinata di oggi Andrea è andato a farsi il tampone (come da lui documentato) e "se tutto va bene lunedì parto per Roma e preparo il trasloco per Milano, altrimenti dovrò farmi altri 15 giorni qua".

Nel tardo pomeriggio di oggi è poi tornato sulle forti critiche dette poco prima per una precisazione: "Io ho mosso delle critiche contro le persone che sono partite dopo il 18/19 agosto e se n'è fregato della situazione, me la prendo con quei basta**i untori"

  • shares
  • Mail