Manila Nazzaro: "Antonella Elia? Se mai deciderà di perdonare Pietro lo farà avendo compreso qualcosa di più di se stessa"

La convivenza ed un figlio nei progetti di coppia di Manila Nazzaro e Lorenzo Amoruso

Manila Nazzaro e Lorenzo Amoruso, a poche settimane dalla fine di 'Temptation Island', hanno posato assieme, felici e raggianti, per il settimanale 'Gente', in edicola questa settimana. La showgirl, nel corso della lunga intervista, ha commentato anche la separazione (temporanea?!) tra Antonella Elia e Pietro Delle Piane dopo la partecipazione al docureality di Canale 5:

Nazzaro: "Antonella era arrabbiata con Pietro, ma lo giustificava: “Magari ha detto quelle cose terribili perché io mi sono comportata male...”, diceva. Allora le spiegavo che il senso di colpa, tipico di noi donne, offuscava il suo giudizio. Che proprio non era accettabile che si facesse trattare così e ora so che se mai deciderà di perdonare Pietro lo farà avendo compreso qualcosa di più di se stessa. La morale è: gli uomini meravigliosi esistono, se siamo prima di tutto consce noi stesse della nostra meraviglia".

Dopo il viaggio nei sentimenti, la speaker radiofonica ed il compagno hanno intenzione di prendere casa assieme e di vivere a pieno questo rapporto:

Amoruso: "Ho 49 anni, non mi sono mai sposato e non ho figli, ma non significa che non sappia assumermi delle responsabilità".

Tra i sogni, quello di accogliere la cicogna con l'arrivo di un figlio:

Amoruso: "L’unico dubbio riguarda gli equilibri che si sono creati con i figli di Manila. Da quando sto con lei, per i primi due anni siamo stati “clandestini”, abbiamo atteso parecchio prima che i ragazzi mi conoscessero. Quando andavo a Roma dormivo in hotel, non mi è pesato affatto, capivo la situazione. Poi, da circa un anno, sono entrato nella loro quotidianità e ho un fantastico rapporto con entrambi, non vorrei che l’arrivo di un bebè rompesse l’armonia".

  • shares
  • Mail