La Tik Toker Gaia Bianchi: "Discoteche chiuse? Allora io non vado più a scuola" - Scoppia la polemica

La Tik Toker di soli 17 anni aveva anche violato la quarantena andando a casa di amici per un party privato. Ora le critiche per la chiusua delle discoteche, ed è subito nuovamente bufera.

Una vera e propria bufera quella esplosa sul web contro la Tik Toker Gaia Bianchi, che dopo essere stata presa di mira nei mesi scorsi per aver infranto la quarantena obbligatoria ed essersi fatta riprendere in diversi video sui social mentre festeggiava a casa di amici, stavolta ha espresso - forse anche ironicamente - la sua opinione a proposito della chiusura delle discoteche, scatenando tuttavia un vero e proprio putiferio.

Con l'hasthag in tendenza #GaiaBianchiIsOverParty infatti, la giovanissima - che ha già spiegato che non avrebbe mai immaginato che le sue dichiarazioni potessero scatenare così tante polemiche sul web - è stata presa di mira da diverse ore a questa parte e da commenti sicuramente non lusinghieri nei suoi confronti. Ma esattamente cosa avrebbe dichiarato la giovanissima influencer?

La ragazza si è schierata contro la chiusura delle discoteche, ripetendo a più riprese di non volere e di non poter credere a quanto stava leggendo. In una serie di Instagram Story (su Instagram Gaia Bianchi è seguita da oltre 461'000 persone) avrebbe infatti detto:

"Caro Governo, allora facciamo così. Se tu chiudi le discoteche io non vado più a scuola".

Viste le reazioni eclatanti da parte del web, la Tik Toker ha così tentato di difendersi con una nuova serie di Instagram Story, nelle quali ha rimarcato:

"Il problema non sono io che a 16 anni voglio andarmi a divertire e voglio andare a ballare. Il problema sono quei quattro bobbi che abbiamo al Governo che hanno tenuto le discoteche aperte fino a dopo Ferragosto [...] Il problema non sono io che parlo così sui social, il problema sono le cose gravi e concrete che sono successe, non io che parlo così".

Prima di pubblicare le Instagram Story, tuttavia, Gaia aveva tentato di difendersi con un post, che non ha però ottenuto il successo sperato ma al contrario ha fatto aumentare le polemiche, e che quindi Gaia ha prontamente cancellato:

"Mi addormento e mi ritrovo in un'altra bufera. Non posso credere che, di nuovo, mi ritrovo in mezzo a problemi inutili. La gente aspetta sempre e solo questo, che qualcuno interpreti male qualcosa e subito tutti pronti ad insultarlo. Come vi piace attaccare le persone. Avrò io sbagliato a parlare, però raga siete sempre così incattiviti e incazzati con il mondo. Secondo me pur avendo capito la mia ironia volete comunque sfogarvi comunque addosso a qualcuno, perciò vi lascio fare. Preferisco non rispondere e lasciarvi con le vostre idee su di me, sarebbe inutile controbattere, ormai è andata così".

Nonostante le ultime Story pubblicate, le polemiche contro la giovane non si sono ancora arrestate.

  • shares
  • Mail