Temptation Island, parla Filippo Bisciglia: "Coppie vip e nip, per me non ci sono distinzioni"

Il conduttore presenta la nuova edizione del reality, al via giovedì prossimo su Canale 5

Intervistato dal magazine ufficiale di Uomini e donne, Filippo Bisciglia ha parlato di Temptation Island, al via su Canale 5 giovedì prossimo con la sua conduzione. Si tratterà della prima edizione dopo l'emergenza sanitaria coronavirus e la prima con un cast misto tra vip e nip. Le registrazioni sono ancora in corso in Sardegna:

Ho aspettato a lungo di poter tornare al villaggio. Da parte mia, come penso anche di molti altri, c’è tutta la voglia di un po’ di leggerezza e di tornare a quella che era Ia nostra quotidianità. In questi sette anni ogni inizio è stato speciale, ma questo lo è un po’ di più. Sì, finalmente siamo di nuovo a casa!.

Bisciglia si dice sicuro che "sarà un’edizione di fuoco già dalle prime giornate, complice un cast davvero variegato, assortito con I’intento di rendere tutto speciale".

Rispetto alla novità del cast misto, Bisciglia ha assicurato che "per me quando sono lì, sono tutte coppie che hanno deciso di partecipare a un programma, senza distinzioni tra Vip e Nip nel mettersi alla prova" perché "si parla di amore e la parola ‘amore’ è uguale per tutti".

Dopo aver usato parole di stima nei confronti di Antonella Elia, conosciuta quando entrambi presero parte a Tale e quale show ("Mi piace molto. Antonella reagisce quando viene attaccata e si sente sotto bersaglio. Questa volta la vedrete in una veste del tutto inedita"), Bisciglia ha spiegato che per la realizzazione del reality "dal punto di vista della sicurezza sono state prese tutte le precauzioni di legge":

Ogni partecipante, sia per quanto riguarda il cast che per quanto riguarda Io staff coinvolto, ha effettuato ripetuti controlli sierologici e questo da ben prima dell’inizio delle riprese per il programma. Coppie e single hanno anche rispettato un periodo di isolamento domiciliare precedente all’ingresso nei villaggi. Lo staff coinvolto, dai tecnici alla produzione e redazione vive in isolamento all’interno del resort dove ci sono i villaggi dei partecipanti.A questo punto é difficile essere a rischio se vivi con persone che sono costantemente controllate sìerologìcamente e che non sono a rischio di esposizione contagio e che oltretutto vivono proprio in una sorta di quarantena prolungata.

Infine, quando gli è stato chiesto quale sia, a distanza di anni, la coppia che gli è rimasta di più nel cuore, ha citato Emanuele D'Avanzo e Alessandra De Angelis, perché "il loro falò decise due giorni. Lui prima decise di uscire con una ragazza single, ma dopo poche ore cambiò idea. Alessandra fu una grande ad accettare e capire la situazione. E pensi che oggi sono sposati e hanno due bellissimi figli".

  • shares
  • Mail