Uomini e Donne, Enzo Capo: "Ho proiettato su Pamela un'idea di donna che lei non è"

Enzo Capo non è più innamorato di Pamela Barretta dopo l'ultimo confronto ad Uomini e Donne

Dopo l'ultimo confronto televisivo con l'ex fidanzata Pamela Barretta ad 'Uomini e Donne', Enzo Capo ha affidato, al magazine ufficiale della trasmissione di Maria De Filippi, le proprie considerazioni sulla storia (terminata in maniera piuttosto burrascosa) con la dama pugliese:

"Sono state settimane sicuramente molto difficili, soprattutto perché quando ci sono sentimenti fortissimi, veri e sinceri in ballo la sensibilità viene messa inevitabilmente a repentaglio. E' stata una dura prova. Vi confesso che sono molto provato da tutto quello che è accaduto. Ma questo mi è servito a prendere piena e totale coscienza dei miei errori e gradatamente acquisire una legittima lucidità per avere una visione reale di tutta la vicenda".

La donna ha cercato di contattare l'ex compagno sui social senza, però, ricevere alcuna risposta. L'imprenditore, ad oggi, si professa non più innamorato e non disposto ad appianare le divergenze del passato per ricostruire un rapporto civile:

"Ma quello che mi manca è l'idea di Pamela. Mi manca la Pamela che avevo conosciuto. La Pamela bella, la Pamela dolce. La Pamela educata. La Pamela amorevole. La mia donna ideale. Purtroppo l'ho idealizzato e a oggi provo una grande e profonda delusione. Immaginavo di costruire una famiglia meravigliosa: quadro idilliaco sfumato. Sogno infranto. Ho proiettato su Pamela un'idea di donna che lei non è. Se ci penso, provo un profondo senso di tristezza".

  • shares
  • Mail