Serena Enardu, frecciatina a Pago (?): "Bisogna agire, bisogna avere voglia di fare per risolvere le cose..."

Le Instagram Stories "misteriose" di Serena Enardu.

Serena Enardu, dopo la nuova rottura con Pago, comunicata ufficialmente tramite social durante la giornata di ieri, in queste ore, ha condiviso una serie di Instagram Stories un po' "misteriose", nelle quali è intuibile una frecciatina rivolta al cantante sardo con cui si era riconciliata durante la loro partecipazione al Grande Fratello Vip 4, dopo la rottura avvenuta al termine della loro partecipazione a Temptation Island Vip 2.

In breve, Serena Enardu potrebbe (usiamo sempre il condizionale) aver accusato Pago di essersi dato poco da fare per risolvere i loro problemi:

Eccomi, ragazze, sono viva, grazie per i messaggi che mi state mandando. Qui, le cose vanno sempre avanti. Il contatore è sempre là (riprendendo il contatore con lo smartphone, ndr), questi contatori che odio sono sempre là. Però è anche vero che se non si fa qualcosa per cambiarli o per coprirli, quelli rimarranno sempre là. Bisogna agire, bisogna fare per risolvere. Bisogna avere voglia di fare delle cose perchè sennò le cose rimangono come sono. E' così la vita. Quindi, adesso mi metto all'opera perché quelli tra un po' spariscono.

Serena Enardu ha utilizzato la stessa metafora, passando dal contatore all'armadio:

C'è un'altra cosa che mi sta di più sulle palle... L'armadio con i maglioni invernali... Mi sta proprio sulle palle. Ma anche questo, se non ci metto mano, rimarrà così. Ecco... E' inutile che diamo buoni consigli se noi siamo i primi a non agire. Adesso penso anche a questo.

In una di queste stories, inoltre, c'è anche una frecciatina ben più pesante, rivolta a chissà chi:

Ho deciso che, da ora in poi, parlerò solo dei caz*i miei. Poi c'è chi, invece, deve parlare dei caz*i degli altri, sempre, solo per poter far vedere la loro faccina tutta rifatta... Io no.

  • shares
  • Mail