Uomini e Donne, Tina Cipollari: "Giovanna Abate è una vera. Gemma Galgani piange per qualsiasi cosa"

Alta tensione tra Tina Cipollari e Gemma Galgani ad Uomini e Donne dopo l'arrivo di Sirius

Non accenna a placarsi l'ira di Tina Cipollari nei confronti di Gemma Galgani che, in queste settimane, sembra aver perso letteralmente la testa per Sirius, conosciuto attraverso la scrittura durante la breve versione di 'Uomini e Donne'. L'opinionista del programma di Maria De Filippi, intervistata dal settimanale Tv Sorrisi e Canzoni, in edicola questa settimana, ci va giù pesante con l'acerrima rivale:

"La tratto male? Ha 70 anni, piange per qualsiasi cosa. È riuscita a emozionarsi pure per uno che le ha scritto due parole carine su un computer, ma per favore...",

La vamp è convinta che l'atteggiamento della dama torinese allontani i pretendenti da un vero e proprio corteggiamento finalizzato ad una lunga storia d'amore:

"Una donna, anche se non più ragazzina, può amare ma senza pretendere di fare la showgirl ventenne. Poi ha visto che razza di corteggiatori ha? Uno peggio dell’altro! Sono uomini che pensano di arrivare con lei “al dunque” in fretta".

Tina, invece, ha ammesso candidamente, di aver cambiato opinione sulla tronista Giovanna Abate che, ieri, ha avuto modo di aver un primo contatto visivo (seppur filtrato da una maschera) con Alchimista:

"Questa novità nel programma l’ha proprio cambiata. All'inizio non mi andava a genio, mi pareva avesse un po’ troppe pretese. Ora la vedo sempre un po’ capricciosa, ma mai banale. È una vera".

  • shares
  • Mail