Paola Barale: "Sono una donna libera ed indipendente"

Paola Barale ancora alla ricerca dell'amore vero

Paola Barale, intervistata da 'Oggi', in edicola questa settimana, ha raccontato come sta vivendo questo periodo di quarantena e di totale isolamento dal resto del tessuto sociale, dagli amici, dai familiari e dagli affetti di sempre:

"Ci sono giornate difficili, ma poteva andarmi molto peggio. Questa consapevolezza fa sì che io tiri fuori tutta la mia grinta per cercare di essere positiva. Attingo alle risorse che ho e sono sempre molto grata al destino"

Alla rivista diretta da Umberto Brindani, l'attrice ha confessato di non essersi mai pentita di non avere avuto figli:

"Non mi sono mai pentita di questa scelta. Se poi me lo domanda adesso, rispondo “a maggior ragione!”. Mi chiedo dove caspita stia andando questo nostro mondo…".

Dopo un periodo di lunghe storie d'amore, la showgirl, in questi mesi, è felicemente single ma non ha mai chiuso le porte al vero amore:

"La mia condizione non implica il non amare. Io sono perennemente innamorata. Della vita, del lavoro, dei miei amici. E degli uomini, sì. Ma a distanza. Vede, l’età è un valore che regala la consapevolezza. Io oggi so chi sono, quello che voglio e quello che non mi piace. Vivo molto serenamente e credo nell'amore. Certo, non immaginavo di arrivare single alla mia età: sono stata in coppia dai 16 ai 48 anni, i miei genitori sono legati da 60. Quello per me era l’esempio. Ma mi sento felice della mia vita. Sono una donna libera, indipendente"

  • shares
  • Mail