Amici 19, Gaia Gozzi: "Ho sofferto anche nella vita privata. Oggi sono innamorata della musica"

La cantante vincitrice di Amici 19, intervistata dal settimanale Grazia.

Gaia Gozzi, anche semplicemente nota come Gaia, è la cantante 22enne che ha vinto la diciannovesima edizione di Amici 19, il talent show di Maria De Filippi reduce da un serale difficilissimo che si è svolto senza pubblico a causa, ovviamente, dell'emergenza sanitaria in corso nel nostro paese da circa due mesi.

Gaia ha conquistato le prime posizioni della classifica degli album più venduti in Italia con il suo primo lavoro discografico, Genesi, che contiene una serie di canzoni di successo che i telespettatori di Amici hanno potuto ascoltare durante quest'ultima edizione: Chega, Coco Chanel e Fucsia.

C'è molto interesse, come ovvio che sia, anche per quanto riguarda la vita privata della cantante italo-brasiliana. Intervistata dal settimanale Grazia, Gaia ha dichiarato di aver sofferto, sia in privato che per quanto riguarda il lavoro, e che il nuovo album segna sicuramente un nuovo inizio:

Ho sofferto anche nella vita privata: avevo una relazione e talvolta dimenticavo di cercare la mia felicità, smussavo troppo alcune parti di me. Un rapporto è fatto da due persone diverse che camminano insieme, accanto, non da due individui che si fondono in uno solo. Se ami una persona la devi rispettare, lasciarla libera. Genesi segna il mio nuovo inizio, ma non rinnego ciò che c’è stato prima.

Gaia, di conseguenza, in questo periodo, preferisce rimanere concentrata esclusivamente sulla musica:

Io innamorata? Diciamo che mi sono innamorata della musica. Ascolto la musica e mi dà forza, carica, energia.

Le sofferenze del passato, comunque, sono servite per far nascere le nuove canzoni:

In Chega, parlo di me, ma in fondo di tutti noi, perché il dolore è un’esperienza universale. In passato, mi sono sentita ferita professionalmente, quando non potevo pubblicare canzoni che scrivevo o non ero stata compresa.

  • shares
  • Mail