Live non è la d'Urso: "Sono stata l'amante di Francesco Sarcina". La reazione di Clizia Incorvaia

Parla la presunta amante del leader de Le vibrazioni: "La nostra storia è nata quando avevo 18 anni, lui 38"

Nuove rivelazioni choc cadono su Francesco Sarcina durante Live non è la d'Urso. Il cantante de Le vibrazioni ed ex marito di Clizia Incorvaia da poco squalificata dalla casa del Grande Fratello VIP per insulti gravi rivolti verso Andrea Denver ha voluto portare alla luce una vicenda che la riguarda da vicino poiché si tratterebbe di un presunto tradimento ai danni di Clizia avvenuto nel 2016. Si chiama Grazia

Avevo 17 anni quando lo conobbi, mi fece un occhiolino facendomi il segnale di vederci di lì a poco, un anno dopo a 18 anni mi sono trasferita a Milano e l'ho conosciuto durante un concerto, sotto il palco. Iniziammo a vederci, ci sono anche delle nostre foto ed un video inviato alla madre (nel video Sarcina si rivolge direttamente alla mamma di  "Sua figlia è bona", ndr)

La ragazza (che è stata sentita sotto richiesta alla redazione di Live non è la d'Urso) afferma di essere stata con Sarcina per 4 anni.

Mi sentivo la sua donna, non mi trattava come se fossi un'amante. E' sempre stato molto tranquillo non si è mai messo problemi nel farsi vedere in giro, mano per mano. Dalla prima sera mi ha baciato davanti a tutti. Sapevo che era sposato ma separato in casa, lui mi ha detto pure che quello con Clizia era un matrimonio di gossip. Mi diceva che lei era una grande calcolatrice. La nostra storia è finita il 29 gennaio.

Oggi Grazia ha 22 anni e non avrebbe più nessun tipo di rapporti con Sarcina nonostante di lui sia rimasto un ricordo, un tatuaggio nella mano dov'è scritto 'Baby'. "Dopo 4 anni insieme mi aspettavo qualcosa di più da lui, invece niente. Mi ha usata" aggiunge puntando il dito anche contro la Incorvaia: "Una donna in 4 anni si accorge di queste cose,  Per me lei è una grande calcolatrice, in 4 anni non se ne è mai accorta? Dov'era?"

Clizia risponde:

Sono cornuta e mazziata. Io sono cresciuta con la legge dell'amore eterno. Badavo a mia figlia Nina. Lottavo e credevo a quello che mi veniva venduto, io sono una donna molto intelligente che si è persa per amore. E’ vero quello che dice perché ho scoperto le chat, lui diceva che erano del suo ex manager e io per anni gli ho creduto. Ci ho messo due anni per perdonarmi.

Nel frattempo dentro la casa ha lasciato un pezzo di cuore, quello per Paolo Ciavarro.

  • shares
  • Mail