Nina Moric: "Luigi Mario Favoloso? Bugiardo patologico. La fuga è stata premeditata" (video)

La replica di Nina Moric alle dichiarazioni di Luigi Mario Favoloso a Live non è la d'Urso

Nina Moric, stasera, domenica 2 febbraio 2020, a 'Live Non è la d'Urso', ha replicato a Luigi Mario Favoloso:

Moric: "Io male non mi sono mai fatta. Mi ha fatto molto male sentire queste parole. Si riferiva al periodo in cui mi hanno portato via Carlos. Il mio dolore era talmente atroce che lui mi ha fatto male fisicamente. Se lui voleva proteggermi da me stessa, nel momento più crudele della mia vita, perché lui, alla prima occasione è andato a fare il Grande Fratello a titolo di fidanzato di Nina Moric? Ha una patologia molto grave. Ha un narcisismo maligno. E' un bugiardo patologico, vuole sempre apparire come la vittima o come quello che ha ragione. Cosa posso distruggere? Un maschio che, a 32 anni, non ha nemmeno un lavoro".

La showgirl ha confermato che i tagli sulla mano, evidenziati dal papà dell'ex gieffino, sono frutto di un violento litigio:

Moric: "Sono stata io. E' stata una lite tra di noi abbastanza burrascosa, mi sono dovuta difendere. Quando Carlos è tornato a casa, io mi sono accorta che io non provavo più amore per lui, non riuscivo a staccarmi. Sul divano di casa, io gli dissi: 'Non ce la faccio più', volevo che se ne andasse".

La modella croata, inoltre, ha ribadito di non aver mai tradito l'ex compagno con il suo migliore amico:

Moric: "Il messaggio è innocuo. Mi ha preso il telefono. Poi, sono cominciate le violenze".

La Moric, ad oggi, è convinta fortemente che la sparizione sia stata architettata ad arte:

Moric: "La fuga è stata premeditata al cento per cento. E' stata fatta soltanto per accendere le luci su di sé. [...] Sono più che convinta che sua madre e suo padre erano consapevoli della fuga. E' tutta una messinscena. Io non ho supplicato assolutamente di rimanere. Dopo che se ne è andato lui mi ha mandato 200 miliardi di messaggi. Li ho tutti conservati. Ha continuato a dirmi: "Sei la donna della mia vita'. Mi fa tenerezza. Mente a se stesso. Non mentire a te stesso, Luigi".

L'ex naufraga è pentita di aver pubblicato, su Instagram, alcune prove dei presunti maltrattamenti ricevuti dall'ex fidanzato:

Moric: "E' stato un attimo di rabbia. Non lo avrei fatto se fossi tornata indietro. [...] Il futuro di Nina? Voglio andare avanti e mi aspetto di raggiungere la serenità. Luigi? Deciderà lui la strada che vorrà fare. Ma sono due percorsi separati. Mai più".

  • shares
  • Mail