Grande Fratello Vip 2020, Elisa De Panicis: "Lo spagnolo mi ricorda Napoli. Mi sento più cafona". E' polemica

Le dichiarazioni di Elisa De Panicis all'interno della casa del Grande Fratello Vip su Napoli al centro di una polemica sui social

Una frase, pronunciata, qualche ora fa, dalla concorrente Elisa De Panicis all'interno della casa del 'Grande Fratello Vip 2020', ha indignato il popolo del web. La giovane influencer, parlando con i compagni d'avventura, si è lasciata andare ad un'espressione assai infelice: "Lo spagnolo mi ricorda Napoli. Quando parlo spagnolo mi sento più terra, terra. Più cafona".

Una dichiarazione che non è piaciuta affatto a diversi utenti che hanno chiesto, a gran voce, un provvedimento disciplinare al GF. Anche il Movimento Neoborbonico, attraverso una nota, ha chiesto una giusta punizione per porre rimedio al 'danno':

"Senza entrare nel merito della qualità della trasmissione e senza entrare nel merito delle qualità della De Panicis, delle sue dichiarazioni o del suo abbigliamento, visto che la redazione ha già (giustamente) espulso un concorrente per il suo linguaggio volgare e violento riferito proprio alla De Panicis, si richiede alla redazione un provvedimento anche contro la influencer nel rispetto di milioni di Napoletani (tanti, purtroppo, anche quelli che seguono il GFV). Nell'attesa di una risposta, il Movimento Neoborbonico ha inviato ad Alfonso Signorini, conduttore e curatore della trasmissione, un vocabolario napoletano da consegnare alla signorina in questione per illustrarle, se riuscirà a leggerlo e ad apprezzarlo, la ricchezza, l'antichità e le meraviglie di una lingua napoletana utilizzata da poeti, cantanti, attori e artisti da secoli e in tutto il mondo".

Questa settimana, Elisa è in nomination contro Andrea Montovoli. Chissà se queste esclamazioni metteranno a repentaglio la sua permanenza nel gioco...

Foto | Ufficio stampa

  • shares
  • Mail