Tommaso Zorzi: “Non bisogna avere la bulimia televisiva di voler fare tutto”

Il futuro televisivo di Tommaso Zorzi: dopo il boom al Grande Fratello Vip 5 e L’Isola dei Famosi 15, in arrivo nuovi progetti in tv?

Tommaso Zorzi, presenza fissa di Facciamo finta che… in onda su R101 condotto da Maurizio Costanzo e Carlotta Quadri, si è lasciato andare ad alcune importanti riflessioni che riguardano la sua carriera:

Sto lavorando e facendo la mia sacra gavetta che in televisione ancora di più è sacra, perché non esistendo una scuola che ti insegna a fare tv, impari solo facendola. Io sto lavorando per poi un giorno arrivare a condurre il mio programma, ma la carriera televisiva si costruisce più con i no che con i sì. Bisogna saper dire di no alle cose, mettersi nelle condizioni di lavorare in un contesto che ti permetta di essere a tuo agio, di dire cose sensate perché il pubblico poi non perdona. Non bisogna avere quella bulimia televisiva di voler fare tutto, di voler essere ovunque, di voler dire di sì a tutto. Quando si accende quella lucina rossa diventa un po’ come una droga, però poi uno deve imparare a tararsi e farlo con parsimonia.

Dopo la vittoria del ‘Grande Fratello Vip 5’, l’influencer è stato ospite di tutte le puntate dell’ultimo ciclo del ‘Maurizio Costanzo Show’; è diventato uno degli opinionisti de ‘L’Isola dei Famosi 15’; si è cimentato nella conduzione de ‘Il Punto Z’, su MediasetPlay; ha preso parte ad una puntata di ‘Avanti un altro – Pure di sera’, ha partecipato a ‘Verissimo’. Negli ultimi giorni, si parla addirittura di un suo coinvolgimento (come giurato) per la versione italiana di Drag Race in onda su Discovery.