Sono fidanzata da un anno con Alessandro, un ragazzo molto carino, dolcissimo, di quelli che sanno dire le belle cose alle donne”. A parlare a Un giorno da pecora è Sandra Milo, vicina al traguardo degli 87 anni. “Lui è più giovane, ha 50 anni. Ha un ristorante e fa catering. Il suo difetto è che lavora troppo”.

Il colpo di fulmine, stando al racconto dell’attrice, è scoccato a Venezia, durante una cena alla quale era presente anche il governatore Luca Zaia. “Me lo ha presentato una mia amica, la Marchesa Viviani. Lui mi ha guardato come si guarda una vecchia signora, però famosa, con una forma di rispetto. Mi ha detto che ero bellissima, che avevo un grande fascino”.

Un corteggiamento proseguito poi per strada:

“Mi ha detto ‘posso prenderti la mano?’. Poi siccome mi facevano male i piedi mi ha tolto i sandali, mi ha fatto un massaggio ai piedi. Il giorno dopo, poi ci siamo risentiti. Ho capito che aveva un animo gentile, delicato. Sposarci? No, stiamo bene così. E’ piacevole e divertente”.

La Milo ne approfitta pure per ricordare Bettino Craxi:

“Una persona speciale. Non ho visto Hammamet, mi piace ricordarlo come lo conoscevo: forte, gentile, pieno d’amore per il proprio Paese. Mi manca molto, aveva una grande umanità, lui era anche molto timido, una caratteristica che lo faceva apparire antipatico”.

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - GOSSIPBLOG

ultimo aggiornamento: 28-02-2020


Lorenzo Donnoli, chi è il leader delle Sardine

Alessandra Amoroso: età, altezza, canzoni, carriera, fidanzato