La star Rocco Siffredi è stato denunciato per molestie da una giornalista che presenta alcune chat WhatsApp con i messaggi incriminati.

A pochi giorni dall’uscita della serie tv originale Netflix Supersex basata sulla vita di Rocco Siffredi, il pornodivo ha ricevuto una brutta notizia. Una giornalista lo ha denunciato per molestie sessuali presentando al giudice alcune chat WhatsApp che testimoniano il comportamento scorretto dell’attore. Presto è arrivata anche la risposta di Siffredi alla notizia, che si difende dalle accuse dichiarando che si tratta di accuse gravi e infondate. Ma scopriamo nel dettaglio che cosa è successo.

Rocco Siffredi: la denuncia e le chat WhatsApp

La giornalista, assistita dall’avvocata Laura Sgrò, ha denunciato per molestie sessuali il pornoattore per alcune chat WhatsApp che risalgono alla fine del 2023. La giornalista, infatti, ha presentato in tribunale le chat incriminate, che dapprima sono iniziate con toni colloquiali e gentili.

Più avanti, nei messaggi, ci sarebbero stati messaggi di lusinghe e complimenti ad una foto WhatsApp della giornalista. Ma il peggio è giunto dopo l’intervista che l’attore le ha concesso. Infatti, da quel momento i messaggi sarebbero continuati in modo insistente.

Devo dire che sei veramente simpatica, troppo forte, troppo carina e bona“. Queste sono solamente alcune delle parole che Siffredi avrebbe rivolto alla giornalista. Si legge inoltre: “Eravate in due e non una e me ne sono scappato. Non per paura, ma per non fare danni“.

I messaggi di Rocco Siffredi dopo l’intervista

I messaggi di Siffredi sarebbero diventati ancora più pesanti e insistenti dopo l’intervista, con insulti e varie allusioni alla vita sessuale della giornalista. Il comportamento di Siffredi avrebbero portato la giornalista a minacciarlo di sporgere denuncia. Infine, sono giunte le scuse, in cui si legge anche “Per quanto riguarda la parte offensiva ti chiedo scusa come donna ma non lo faccio per evitare la tua denuncia, fai quello che ti senti, no problem“.

Rocco Siffredi si difende dalle accuse della giornalista

Presto è arrivata la reazione dell’attore alla notizia della denuncia. Il pornodivo, infatti, ha dichiarato al Corriere della Sera: “Sono accuse gravi ma totalmente infondate. Ho le chat, ho le immagini della telecamera dell’hotel, ho dieci testimoni, ho i testi delle interviste come erano stati scritti“.

Siffredi ha, inoltre, chiarito: “Le ho chiesto scusa. Ma alla persona, alla donna, non alla giornalista che ha completamente stravolto il senso delle cose che ci eravamo detti. Visto che mi chiedeva in continuazione una consulenza sul sesso, in un momento di rabbia con lei e stress per la promozione della serie, le ho risposto mettendola su quel piano. Ma solo questo e ho chiesto scusa. Sono molestie queste? Anche io ho conservato i suoi messaggi e la sfido: mostri davvero tutto il contenuto delle chat“.

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2024 - GOSSIPBLOG

ultimo aggiornamento: 21-03-2024


Bruce Willis, compleanno in famiglia: la foto inedita di Demi Moore emoziona

Fuoco nella Casa del Grande Fratello: paura per i concorrenti