Retroscena interno alla Famiglia Reale inglese: Re Carlo si sarebbe sfogato pesantemente con il figlio William. Cosa è accaduto.

Arrivano interessanti retroscena dalla Famiglia Reale inglese. In particolare in merito ad alcuni dissidi e frizioni tra la Regina consorte Camilla e il Principe William, figlio di Re Carlo. Il sovrano, infatti, stufo di essere giudicato dal primogenito si sarebbe sfuriato chiamando in causa anche la compianta Lady Diana.

Lo sfogo di Re Carlo con William: il retroscena

Secondo le ultime indiscrezioni, pare che nella Famiglia Reale ci sia più di qualche attrito in particolare tra Camilla e Kate. Il rapporto tra le due potrebbe non essere ottimale e sarebbe peggiorato dopo l’incoronazone.

Secondo quanto si apprende dal settimanale Nuovo, per cercare di porre un freno alle tensioni, pochi giorni fa ci sarebbe stato un incontro segreto a Buckingham Palace tra padre, Re Carlo, e figlio, il Principe William al fine di chiarire questi screzi.

Il faccia a faccia sarebbe stato piuttosto duro: il sovrano avrebbe chiesto al figlio di portare pazienza e di comprendere la sua posizione. “Tu e Kate sarete presto sul trono, ma adesso devi smettere di giudicarmi”, sarebbero state le parole del Re al più giovane reale.

Non solo. Carlo avrebbe strigliato a tutti gli effetti William invitandolo a crescere e chiamando in causa anche la compianta madre, Lady Diana: “Sai bene che io sono stato costretto a sposare tua madre, Lady Diana, mentre tu hai portato all’altare la donna che amavi”.

Sarebbe stata questa l’uscita, non proprio serena, del Re, anche al netto dei sentimenti che legano William e Harry alla defunta donna. Chissà se questo incontro avrà ottenuto i risultati sperati o se avrà peggiorato le cose…

Di seguito anche un vecchio post Instagram con tutta la Famiglia Reale:

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2024 - GOSSIPBLOG

ultimo aggiornamento: 10-10-2023


Sonia Bruganelli e il presunto flirt con Antonino Spinalbese: “Mi dispiace…”

Alberto Matano vittima di truffa: “Inquietante. Come ci si può difendere?”