Mattia Santori è il leader 32enne delle Sardine, il movimento nato il 14 novembre scorso in piazza Maggiore a Bologna per sfidare la presenza del leader della Lega Matteo Salvini, che si trovava in città per il lancio della candidatura di Lucia Bergonzoni alla presidenza dell’Emilia-Romagna, in vista delle elezioni regionali del 2020, poi vinte dal centrosinistra con Stefano Bonaccini.

Bolognese, Santori è laureato in Economia e Diritto (con una tesi su ‘Il fantasma del Tav spaventa le grandi opere italiane. Consenso e partecipazione nelle politiche infrastrutturali del nostro Paese’) e lavora in un’azienda che si occupa di questioni energetiche. Tra le passioni noti del giovane lo sport: pratica atletica, insegna frisbee e basket, collaborando con il cus di Bologna. Il suo soprannome è ‘Bambaz’.

Non si hanno notizie dettagliate sulla vita sentimentale di Santori, anche se lui stesso ha raccontato di essere fidanzato da 4 anni con una sardina della prima ora.

Tra le polemiche che lo hanno riguardato, la pubblicazione – ben dopo il crollo del ponte Morandi di Genova – di una foto che lo ritraeva, insieme agli altri leader delle sardine, con Luciano Benetton e Oliviero Toscani.

Tante le sue partecipazioni televisive, soprattutto in talk show politici. Discussa quella nella prima puntata del serale di Amici 19 di venerdì 28 febbraio.

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - GOSSIPBLOG

ultimo aggiornamento: 28-02-2020


Gabry Ponte: chi è, carriera, fidanzata, vita privata

Jasmine Cristallo, chi è la leader delle Sardine