Non esserci, ma farsi sentire. È questo il segreto di chi conta per davvero. Lo sa bene, evidentemente, Maria De Filippi, che fino ad oggi è riuscita a non farsi lusingare dalle sirene dei social media. La conduttrice è tra le pochissime eccezioni nel mondo della televisione italiana a non avere un account social che porti il suo nome.

Così il suo stile di conduzione in sottrazione viene applicato perfettamente anche al mondo digitale, dove comunque in rare occasioni si è affacciata. Un tempo – fu praticamente la prima a farlo – esponendosi su TvBlog (con il nickname Sokolino) e rispondendo estemporaneamente con grande disponibilità alle domande dei lettori. Poi impossessandosi degli account aziendali (attualmente è capitato soprattutto con quello di Amici, che è seguito da due milioni e mezzo di utenti su Facebook e Instagram e da un milione su Twitter) per comunicazioni istituzionali firmate ‘Maria’ (talvolta anche per rispondere a critiche o polemiche – il caso più recente riguarda il conduttore di Rete 4 Nicola Porro). Nel mezzo la creazione di una piattaforma – Witty Tv – che ospita i contenuti dei suoi programmi e di quelli prodotti dalla sua società Fascino.

Insomma, per la De Filippi, la cui macchina comunicativa è molto potente e articolata, una strategia digitale che non le fa ‘sporcare’ le mani e che non prevede, salvo rarissime eccezioni, video, foto, stories, reel, fleet che riguardino la sua vita privata.

Il risultato è miracoloso, ossia essere riuscita, grazie al linguaggio confidenziale adottato in tv e a programmi popolarissimi come C’è posta per te, a smentire l’equivalenza ‘assenza dai social=distanza dal pubblico’.

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - GOSSIPBLOG

ultimo aggiornamento: 28-08-2020


Francesca Tocca e Valentin Alexandru si sono lasciati

Selvaggia Lucarelli critica gli influencer in ritorno dalla Sardegna: “Il Covid non è un palcoscenico”