Maddalena Corvaglia è tra i nuovi concorrenti di Pechino Express e l’ex marito Stef Burns ha fatto un gesto speciale per lei.

Maddalena Corvaglia sarà presto in tv con la nuova edizione di Pechino Express e, stando a quanto riporta il settimanale Oggi, l’ex marito Stef Burns farebbe il tifo per lei e sarebbe stato il primo a spronarla a intraprendere questa nuova avventura televisiva. Il musicista si sarebbe inoltre trasferito temporaneamente a Palma de Maiorca per poter badare a Jamie, la figlia che lui e l’ex velina hanno avuto insieme.

Maddalena Corvaglia: il gesto dell’ex marito

A quanto pare i rapporti tra Maddalena Corvaglia e il suo ex, Stef Burns, sarebbero a dir poco ottimi. Proprio lui – stando a quanto svelato da Oggi – avrebbe incentivato l’ex velina a intraprendere l’avventura a Pechino Express e inoltre si sarebbe trasferito in via temporanea a Palma de Maiorca – dove l’ex velina abita – per potersi occupare della figlia Jamie. Maddalena Corvaglia e Stef Burns si sono sposati il 28 maggio 2011 a Mirandola, in Provincia di Modena, e hanno annunciato la loro separazione nel 2017.

“I matrimoni non finiscono come pensavo, quando finisce l’amore, ma quando non ci si capisce più, quando non ci si riconosce più”, aveva confessato la showgirl via social, e ancora: “Ho trascorso sei anni di matrimonio con un uomo fantastico, Stef, che sarà sempre una parte importante della mia vita. Lo dice la parola stessa ‘Importante’, ‘portare dentro’: sarà sempre nel mio cuore. Insieme abbiamo creato la gioia più grande dell’universo, nostra figlia Jamie e siamo fortunati per questo. Ma ora si volta pagina ed io e Jamie siamo pronte, mano nella mano, a percorrere questo meraviglioso viaggio insieme”.

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2024 - GOSSIPBLOG

ultimo aggiornamento: 12-10-2023


Randi Ingerman: ‘Soffro di epilessia, ho bisogno di aiuto’

Antonino Spinalbese, dolcissimo momento con la figlia Luna Marì: l’audio pubblicato sui social