Sold out per il concerto di Madame al Teatro Carlo Felice di Genova: canta “Via del Campo” di De Andrè e i fan impazziscono.

Evidentemente emozionata, il 25 novembre, al teatro Carlo Felice di Genova, durante il suo concerto Madame ha cantato la sua personale versione della famosissima “Via del campo” di De Andrè, per omaggiare l’artista originario proprio della città che stava ospitando lo spettacolo. Si è trattato però di una perfomance non inedita, infatti Madame si era già esibita sulle note di Via del campo durante il Festival di Sanremo, sul palco dell’Ariston, con Izi, rapper genovese molto legato alla cantante.

Il concerto

Nonostante la giovanissima età, appena 21 anni, Madame sta riscuotendo un successo pazzesco. La tappa di Genova è andata sold out e sedute in platea 2000 persone hanno accolto festosamente l’entrata in scena di Francesca Calearo, in arte Madame.

La giovane artista è stata in grado di bilanciare la scaletta del concerto con le esigenze proprie del palco teatrale su cui si trovava: ha diviso lo spettacolo in 5 atti ed ogni parte era introdotta da un piccolo monologo. In questo modo Madame ha avuto l’occasione di affrontare tematiche importanti creando un dialogo con il pubblico, senza però che la musica passasse in secondo piano.

Essendo 25 novembre non poteva chiaramente mancare un riferimento alla violenza di genere, in particolare a quella contro le donne. Però si è parlato anche di radici familiari, dell’importanza di tornare a casa e del significato di fare musica al giorno d’oggi.

Madame ha poi parlato del suo legame con la città di Genova. Ha dichiarato che nei suoi giochi parole, nei suoi testi e nella sua musica è innegabile che abbia sempre preso molta ispirazione da Fabrizio De Andrè, che per lei è un vero e proprio spirito guida.

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2024 - GOSSIPBLOG

ultimo aggiornamento: 28-11-2023


Francesca Fagnani: ‘A Belve ho invitato anche il Papa, ma…’

Jolanda Renga si confessa: ‘Genitori famosi? Un’arma a doppio taglio’