Lee Ryan accusato in rete e obbligato al coming out: “Lascio i social, troppo odio”

Lee Ryan è stato vittima del peggio del web: accuse infondate e il soffocamento da parte dei paparazzi l’hanno portato al coming out

Una situazione spiacevole e delicata quella vissuta da Lee Ryan dei Blue, che dopo aver fatto coming out ora è costretto ad abbandonare i social. Se è vero che ormai da molto tempo i paparazzi sostenevano che Lee Ryan avesse un compagno, è altrettanto vero che il ragazzo non avesse mai confermato o smentito la notizia preferendo semplicemente tacere.

Il tutto purtroppo è scaturito da una lite furibonda nata sui social tra l’ex popstar e una Drag Queen molto famosa in Gran Bretagna, Layla Zee Susan a seguito di un post pubblicato da Lee Ryan nel quale il cantante scriveva:

“Potrei iniziare a identificarmi come un bambino alieno, stella, seme, indaco, umano. Per favore, rispetta i miei desideri”

La Drag Queen si è scagliata contro Lee Ryan, fomentando anche la sua community, proprio per quelle stesse dichiarazioni. Layla Zee Susan sostiene che con quelle parole Lee Ryan manchi di rispetto a chi è in cerca della sua identità come lei. In particolar modo, il cantante è stato anche accusato di offendere chi non ha ancora trovato la sua identità sessuale. Accuse molto pesanti e totalmente infondate che hanno portato Lee Ryan alle attenzioni del gossip.

I paparazzi di conseguenza non hanno dato tregua al cantante dei Blue, in attesa di un suo commento al veleno contro la Drag Queen, finché la popstar non ha ceduto al The Sun. Al giornalista che lo ha raggiunto, esasperato, ha spiegato:

“Volete saperlo a tutti i costi? Sì, è vero, sono bisessuale. Non ho mai negato di essermi molto divertito anche con le ragazze in passato. Il mio compagno di band è gay [Duncan James che nel 2014 ha fatto coming out, ndr] e io non mancherei mai di rispetto a nessuno in quel modo”.

Lee Ryan, esausto, si è quindi giustificato per qualcosa che non avena intenzione di fare. Ma di cui è stato accusato dal web. Come se la situazione paradossale non bastasse, l’ex dei Blue ha anche deciso di lasciare i social. Una decisione sofferta, soprattutto nei confronti dei suoi fan. La decisione però è stata conseguente all’odio immeritato che Lee Ryan ha dovuto sopportare per giorni.

Sui Social, dunque, il suo addio:

“Mi dispiace ma questo posto non fa per me. Sono troppo felice di essere felice per vivere qui, spero che questo lo riassuma bene. A tutti i miei fan, vi amo e ci vediamo presto”.

Inevitabilmente, una storia che dovrebbe farci davvero riflettere.