Isabella Ferrari ha svelato per la prima volta un retroscena inedito legato alla sua carriera e alla sua vita privata.

Per la prima volta l’attrice Isabella Ferrari ha confessato di aver sofferto di depressione. Dopo il successo acquisito con i primi film infatti avrebbe iniziato a dubitare del suo talento d’attrice e avrebbe finito per avere un esaurimento.

“Ebbi una crisi di rigetto. Non mi sentivo un’attrice, non avevo fatto una scuola, non avevo più voglia di stare dentro a quel meccanismo: mi venne un esaurimento e mi diedero delle medicine per superarlo. I miei si preoccuparono e mi portarono in montagna”, ha confessato per la prima volta al Corriere della Sera.

Isabella Ferrari: la depressione e il dramma

Per la prima volta Isabella Ferrari ha svelato di aver vissuto un periodo particolarmente buio quando, dopo il successo acquisito con i suo primi film, si trovò a fare i conti la sua “sindrome dell’impostore” e con un esaurimento nervoso.

“Buttai via le medicine, ma sì, ero spaventata anche io. Pensavo che quello stato d’animo, quella depressione, me la sarei portata dietro per tutta la vita. Il successo improvviso si sposava con il pregiudizio. E il pregiudizio era a sua volta anche figlio della bellezza. La bellezza mi ha dato tanto, lo riconosco, ma mi ha fatto anche dubitare di me stessa. Pensavo di non meritarmi le cose che mi capitavano e cercavo sempre altrove, altrove e ancora altrove”, ha confessato l’attrice che, in seguito, è riuscita a imporsi e a farsi conoscere come una delle più famose e talentuose d’Italia.

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2024 - GOSSIPBLOG

ultimo aggiornamento: 21-08-2023


Cristina Plevani contro il Grande Fratello: ‘Ha stancato, io chiuderei’

Belen in vacanza con Elio Lorenzoni: le foto di mamma Veronica sui social