Rivelazioni importanti al Grande Fratello con Greta Rossetti che ha parlato di Mirko Brunetti, appena eliminato dal reality.

Dopo la sorprendente eliminazione di Mirko Brunetti al televoto del Grande Fratello, ecco che nella casa si continua a parlare di lui. In particolare è Greta Rossetti a svuotare il sacco sull’ex fidanzato e su quelle che sarebbero state le sue intenzioni quando erano fidanzati.

Greta Rossetti, le rivelazioni su Mirko Brunetti

Dopo l’uscita di scena di Mirko dal GF, nella Casa, a sorpresa, sono rimaste le due donne della sua vita, Perla e Greta. Proprio quest’ultima ha raccontato ad alcuni concorrenti ulteriori dettagli riguardo alla sua storia, finita, con l’ex volto di Temptation Island.

In particolare, la Rossetti ha sottolineato come il giovane le avesse parlato di fare una famiglia insieme e, quindi, di voler cercare anche un figlio. “Mi diceva che voleva andare a convivere, che voleva un figlio con me”, ha detto la ragazza. E rimarcando questo passaggio: “E ci ha provato. Sono cose importanti che se ci penso oggi penso ‘sei folle’”.

Dal suo punto di vista, però, Greta ha spiegato: “In quel momento per me lui era tutto, sentivo di aver trovato la mia persona. Il mio cuore era libero, lui invece era uscito ad una relazione. Un conto è dire una cosa e un conto è provarci, non lo fai per un incidente, lo fai per scelta”.

Dopo aver, di fatto, svuotato il sacco, la Rossetti ha anche chiesto consiglio sul come comportarsi con Perla, anche lei decisamente legata a Brunetti. “Non so se dirlo a Perla prima che le sente domani in puntata, forse è meglio ora. Gliele dico. Non voglio che lo venga a sapere in puntata”.

Di seguito anche il post su X di un utente che ha raccolto le parole della ragazza a proposito dell’ex fidanzato:

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2024 - GOSSIPBLOG

ultimo aggiornamento: 11-12-2023


Chanel Totti copia mamma Ilary: look caldo e… a tanti zeri

Wax controverso: “Per Capodanno, la noce moscata…”