Emilio Fede è stato condannato a risarcire un’ex meteorina in quanto vittima “sia pure con più subdole modalità, di violenza contro le donne”. 

Emilio Fede dovrà versare 25mila euro di risarcimento all’ex meteorina Ambra Battilana, una delle invitate delle cene ad Arcore (al centro dei processi “Ruby”, a cui sono legati i nomi di Silvio Berlusconi e dello stesso Fede). La decisione è stata presa dal tribunale di Milano, e al momento Emilio Fede non ha rilasciato dichiarazioni a riguardo.

Emilio Fede condannato: il risarcimento all’ex meteorina

Il tribunale di Milano si è espresso in merito alla denuncia per violenza presentata dall’ex meteorina Ambra Battilana contro Emilio Fede, che l’avrebbe introdotta alle cene ad Arcore. Il giudice – stando a quanto riporta il Corriere della Sera – ha sottolineato nella sua sentenza “il turbamento emotivo subito” da Battilana, vista “la consapevolezza di essere stata ‘adescata’ per un presunto casting presso Mediaset”, e anche “la forte delusione nel prendere atto che la sua bellezza e l’aspirazione di successo come modella fossero state sfruttate da persone amorali per turpi finalità, che l’avrebbero deprivata della propria personalità e ridotta a donna-oggetto: un ulteriore meschino episodio, sia pure con più subdole modalità, di violenza contro le donne”. 

Emilio Fede non ha commentato la vicenda e, ormai da anni, è lontano dal mondo della tv. Il 24 giungo ha compiuto 92 anni, e lo stesso mese ha più volte espresso il suo dolore per la scomparsa dell’ex premier Silvio Berlusconi.

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2024 - GOSSIPBLOG

ultimo aggiornamento: 22-11-2023


Kourtney Kardashian di nuovo mamma: è nato il suo quarto figlio

‘Andrea Giambruno è provato e infelice’: l’indiscrezione