Attraverso un post via social Elena Sofia Ricci si è espressa sul recente caso di violenza che ha visto protagonista una giovane a Palermo.

A Palermo una ragazza avrebbe subito la violenza inaudita da parte di 7 coetanei e sulla vicenda, nelle scorse ore, si sono espressi anche alcuni personaggi vip, come Ermal Meta. Il cantante ha condannato aspramente l’accaduto e Elena Sofia Ricci, con un commento a un suo post, si è detta d’accordo con lui. L’attrice ha anche ricordato di quanto, a 12 anni, lei stessa ha subito un abuso.

“La tua anima bella non può essere fraintesa. A 12 anni tentai di proteggermi con un disegno che avevo fatto, un foglio di carta colorato, dall’abuso di un signore molto grande e molto stimato che conosceva bene la mia famiglia. Ho potuto parlarne solo pochi anni fa. Segni che restano per sempre”, ha scritto l’attrice.

Elena Sofia Ricci: il commento a Ermal Meta sul caso di abuso

Elena Sofia Ricci è tornata a ricordare via social il grave episodio di violenza che l’ha vista protagonista e che, solo alcuni anni fa, si era decisa a raccontare pubblicamente. Come lei in tanti si sono schierati dalla parte di Ermal Meta che, attraverso i social, ha avuto un botta e risposta con Selvaggia Lucarelli proprio sul caso di Palermo. 

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2024 - GOSSIPBLOG

ultimo aggiornamento: 23-08-2023


E’ morto Toto Cutugno: aveva appena compiuto 80 anni

Aereo in ritardo, Brignano va su tutte le furie: ‘Smetti con la droga’