Davide Blanda è uno dei tre aspiranti tronisti della nuova edizione di Uomini e Donne, il dating show condotto da Maria De Filippi che tornerà in onda su Canale 5 dopo la pausa estiva.

Nella prossima edizione di Uomini e Donne, infatti, ci saranno soltanto due troni per tre aspiranti tronisti che verranno votati dal pubblico tramite il sito Witty Tv. Davide Blanda si sta giocando le proprie chance insieme a Davide Donadei e a Gianluca De Matteis.

Davide Blanda ha 27 anni, proviene da Novara e lavora come operaio in un’azienda alimentare. Davide vive con i suoi genitori e con i suoi due fratelli e, proprio insieme a suo fratello, condivide la passione di fare dei balletti e di postarli su TikTok.

Ecco perché Davide Blanda ha scelto di partecipare a Uomini e Donne:

Ho voluto intraprendere questo percorso perché, a 27 anni, credo di poter partecipare a questo programma e sperare di trovare una persona a cui posso dare degli stimoli e riceverli. Storie importanti? Ne ho avuta una, ero piccolo ma ho ricevuto tanto da questa ragazza che era più grande di me. Avevo 19 anni. Ho provato a relazionarmi con altre ragazze ma non trovo affinità mentale. Non c’è più voglia di parlare e ascoltare. Nel mio ultimo rapporto, è mancato davvero il dialogo.

Davide Blanda ha aggiunto che gradirebbe anche il corteggiamento di una donna più grande.

Le aspettative che Davide nutre nei confronti di quest’esperienza sono le seguenti:

Approccio la donna con lo sguardo. Mi riesce sempre, sì. L’ultima volta che ho detto “ti amo”? Non me lo ricordo neanche. Da Uomini e Donne, mi aspetto un percorso intenso. Dall’altra parte, mi aspetto persona che abbiano la stessa mia voglia. Sono un ragazzo diverso dai ragazzi che si vedono in giro oggi.

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - GOSSIPBLOG

ultimo aggiornamento: 07-08-2020


Gianluca De Matteis, chi è l’aspirante tronista di Uomini e Donne (Video)

Tiziano Ferro: “Ecco l’auto donata con il mio compenso di Sanremo”