L’ex marito di Daniela Santanchè ha svelato per la prima volta quale sarebbe stato il soprannome della ministra del turismo.

L’ex marito di Daniela Santanchè, il chirurgo estetico Paolo Santanchè, è intervenuto a La Zanzara dove per la prima volta ha svelato che, all’epoca della loro unione, il soprannome della ministra fosse “la Pitonessa”. Lui stesso a seguire ha aggiunto che il soprannome fosse dovuto a una barzelletta sporca che la Santanché era solita raccontare.

“È un soprannome che deriva da una vecchia barzelletta che non si può raccontare perché siamo in fascia protetta. Era l’unica barzelletta che lei raccontava sempre quando stavamo insieme, anche perché se ne ricordava poche. È quella del coniglio e della pitonessa, ma fatevela raccontare da lei, è carina. Io non posso, è una barzelletta sporca”.

Daniele Santanchè: il soprannome

L’ex marito di Daniela Santanchè ha svelato per la prima volta un singolare retroscena sulla sua ex moglie, ma si è rifiutato di raccontare la barzelletta che a lei era valsa il soprannome di Pitonessa. L’ex marito del ministro ha anche svelato perché, in seguito alla loro separazione, lei avrebbe deciso di tenere il suo cognome.  

“Ci siamo conosciuti quando lei venne da me per rifarsi il naso, aveva 21 anni. Continuare a portare il mio nome è stata una concessione fatta in sede di divorzio perché all’epoca nel mondo del jetset era conosciuta come mia moglie e io sono un chirurgo abbastanza conosciuto. Lei sostenne che avrebbe avuto un danno se non gli avessi concesso il cognome, perché nessuno la conosceva con il suo cognome”, ha rivelato a La Zanzara su Radio24.

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2024 - GOSSIPBLOG

ultimo aggiornamento: 26-07-2023


Raimondo Todaro dolcissimo per il compleanno della moglie Francesca Tocca: le foto della festa

Aurora Ramazzotti pensa al secondo figlio: ‘Merito di Cesare’