Asia Argento ha rotto il silenzio sulla sua vita privata e ha fatto una confessione destinata a stupire il pubblico social.

Nel film Gigolò per caso, Asia Argento veste i panni di una psicoterapeuta e, per la prima volta, ha confessato a Il Messaggero che lei farebbe psicoterapia da quando aveva 14 anni e che oggi sarebbe talmente amica della sua psicoanalista di aver deciso di trascorrere con lei il Capodanno. “Ho fatto terapia per tutta la vita, dai 14 anni in poi. E mi è servito molto”, ha specificato l’attrice, e ancora: “In nome del transfer sono diventata talmente amica della mia psicoanalista che faremo Capodanno insieme”.

Asia Argento: la confessione sulla psicanalisi

Dopo un periodo non semplice della sua vita privata (ha superato l’alcolismo e il lutto dovuto alla scomparsa del suo compagno, Anthony Bourdain) Asia Argento è tornata sul set interpretando per la prima volta un ruolo comico per Gigolò per caso, film in cui interpreta una psicoanalista sposata con Pietro Sermonti. L’attrice e figlia di Dario Argento sarebbe stata a dir poco entusiasta per il ruolo che le è stato affidato, e a proposito di questo ha confessato:

“Dopo 39 anni di carriera costellata di ruoli drammatici, ce l’ho fatta”, e ancora: “Sono stata molto contenta, anche se all’inizio ho avuto paura. La comicità è un talento innato, un superpotere ma un attore ci può arrivare lavorando”. Il film è in arrivo su Prime Video dal 21 dicembre, e in tanti tra i suoi fan non vedono ‘ora di vederla nel suo ruolo inedito.

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2024 - GOSSIPBLOG

ultimo aggiornamento: 20-12-2023


Aurora Ramazzotti, l’omaggio anonimo per il compleanno: il mistero sui social

George Clooney, il dramma dell’amico Matthew Perry: ‘Vederlo sul set era difficile’