Amanda Lear ha confessato un retroscena sui Maneskin, che oggi sono senza dubbio una delle band italiane più famose all’estero.

Ospite a Splendida Cornice, Amanda Lear ha svelato per la prima volta un retroscena inedito sulla sua carriera e sul suo incontro con i Maneskin. L’artista all’epoca non aveva mai sentito parlare della band italiana e per questo declinò la loro offerta di partecipare insieme a loro al Festival di Sanremo.

“Quello è stato uno sbaglio. Io devo ammettere che non li conoscevo”, ha confessato, e ancora: “Io vivo in Francia e non sapevo chi fossero. Adesso sono famosi, ma tre anni fa all’estero no. Dunque quando mi hanno chiamata ho detto ‘vabbè ok ma quanto mi pagate?’. Loro si sono offesi ‘ma quale pagare, siamo un gruppo famosissimo’. E io ho detto ‘ok ma io sono a Parigi e devo prendere un aereo e venire in Italia da voi a Sanremo e truccarmi’. E insomma, la cosa non si è fatta, però mi dispiace.”

Amanda Lear: il no ai Maneskin

Amanda Lear ha svelato di aver detto “no” ai Maneskin per accompagnarli a Sanremo perché, all’epoca, non aveva idea di chi fossero. La questione avrebbe alquanto infastidito la band che – com’è noto – quell’anno approdò a Sanremo con Manuel Agnelli, e sulla Lear non fece più alcuna menzione.

In tanti sui social si chiedono se i membri della band romperanno il silenzio dopo il “mea culpa” della cantante, ma al momento sulla questione non è dato sapere di più.

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2023 - GOSSIPBLOG

ultimo aggiornamento: 06-10-2023


Myrta Merlino fatta fuori da Pomeriggio 5? Il manager esce allo scoperto

GF, Cesara Buonamici contro Beatrice Luzzi: ‘Ti sei messa in testa di far saltare i nervi a tutti’