Esce domani, martedì 22 settembre 2020, ‘Scegli di sorridere’, il primo libro di Diletta Leotta. La giornalista sportiva ha deciso di raccontarsi, di dire come sono andate veramente le cose, affidando un pezzo di sé a questo libro, non esitando a rivelare anche gli episodi più privati:

· la violazione della sua privacy da parte degli hacker e i ricatti subiti

· le attenzioni indesiderate dei paparazzi

· la percezione della sua immagine

· gli attacchi degli haters (donne e uomini)

Il racconto di una donna che ha avuto il coraggio di rimanere sempre fedele a se stessa e ai suoi progetti, riuscendo a trasformare ogni esperienza negativa in positiva. La storia di una donna ambiziosa e intelligente che, senza lasciarsi intimorire o schiacciare dai giudizi e dai pregiudizi comuni, dopo anni di studio e sacrifici, rivendica il diritto di essere apprezzata per la sua professionalità.

Ecco la sinossi ufficiale della sua prima fatica letteraria:

“A volte capita. Capita che nulla vada come avevi sempre previsto. Capita che ti svegli la mattina e ti cade il mondo addosso. Capita che vieni fraintesa e devi fare appello a tutte le tue difese per non crollare. Raramente Diletta Leotta ha dato la sua versione dei fatti, anche quando di lei si è parlato tanto. Ha scelto spesso la via del silenzio, ha imparato a esercitare l’arte della pazienza da professionista. Ora, però, qualcosa è cambiato. Per questo ha deciso di raccontare un pezzo di sé in questo libro, di confidarsi e di dire la sua sugli argomenti che maggiormente l’hanno toccata: la violazione della sua privacy da parte degli hacker, le attenzioni indesiderate dei paparazzi, i ricatti subiti, la percezione della sua immagine, le dure parole di haters, donne e uomini che la circondano. In questo libro-verità, Diletta rivela per la prima volta episodi duri, in cui è stata messa alla prova ma da cui è sempre uscita a testa alta: trasformando i momenti difficili in opportunità e la fragilità in coraggio, contando sull’aiuto di chi le è più vicino e sulla sua forza interiore. Senza mai lasciarsi travolgere, ma rialzandosi e andando avanti. Con garbo, ironia ed estrema sincerità, Diletta dimostra, pagina dopo pagina, quanta volontà e forza ci vogliano per raggiungere i propri obiettivi”.

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Italiano Leggi tutto