E’ decisamente finita in malomodo la storia d’amore fra Giovanna e Sammy. Il loro incontro dopo 3 mesi dalla scelta dell’ex tronista nello studio di Uomini e Donne è stato un faccia a faccia senza esclusione di accuse da una parte all’altra. Sembra quasi che il distanziamento sia una nota positiva vista l’alta tensione.

Per prima entra Giovanna, non prima di aver rivisto il suo lungo percorso nella scorsa edizione:

Sto meglio. Sono passati 2 mesi. Quando ho visto l’rvm della scelta mi sono resa conto che le cose più belle le ho vissute qua. Fuori è stata una pagliacciata, una storia che non ha mai avuto modo di iniziare.

Ancora Sammy non è entrato in studio, ma la Abate spende qualche parola negativa sulla relazione interrotta:

Sono tanto delusa, non erano queste le aspettative. Da quando siamo usciti da qui l’ho visto 5 volte e l’ultima volta è stata a fine giugno.

Sammy fa il suo ingresso e ammette di essere stato lui a voler interrompere la storia:

Mi sono ri-emozionato anche io guardando la scelta, ma fuori da qui inizia un altro capitolo. Nella mia vita ho imparato a capire chi voglio a fianco, ora sono un papà single. Voglio una persona serena al mio fianco, perché il mio atteggiamento si ripercuote anche su mio figlio.

La rabbia di Giovanna esce e punta il dito contro l’ex corteggiatore e si passa alle parole grosse:

Non hai mai provato amore nei miei confronti, sei venuto qua a fare il giullare. Quando tu hai capito che io non volevo la storia televisiva allora ti sei voluto allontanare.

Sammy prova a spiegare:

Ho avuto un mese dove non sono stato bene. La nostra conoscenza è iniziata il 3 di giugno, solo che non posso stare con te se non mi trovo bene…

Ma Giovanna non vuole sentire ragioni e taglia corto:

Tu non ci hai voluto provare. Ti rinnego e ti rinfaccio questo. Hai solo avuto pretesti per infangarmi, sei una persona finta dentro.

Maria de Filippi notando che da parte di nessuno non c’è verso di chiarire, decide di chiudere qui il confronto e i due escono (separati) dallo studio.

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Attualità Leggi tutto