Karina Cascella: "Chi ha contratto il covid e parla solo di quello per richiamare l'attenzione, che problemi ha?"

L'affondo via Instagram dell'opinionista a proposito degli influencer e personaggi tv che hanno fatto sapere di essere positivi al coronavirus?

"Ma le persone che hanno contratto il virus e parlano solo di quello tutto il giorno come se fosse un richiamo alla loro attenzione che problemi hanno? E che voglia poi. Io starei a riposo e basta o no?". Così Karina Cascella nelle stories Instagram commenta il comportamento di influencer e personaggi televisivi che tramite i social stanno dando aggiornamenti costanti rispetto alle loro condizioni di salute, dopo aver scoperto - tramite il tampone - di aver contratto il coronavirus. Gli stessi che Selvaggia Lucarelli ha aspramente criticato nei giorni scorsi.

L'opinionista di Live - Non è la d'Urso ha scritto:

Può capitare a tutti di ammalarsi, se dovesse succedere a me, lo direi sì ai diretti interessati con i quali ho trascorso del tempo, magari anche via social, ma giusto una sola volta, per una questione di correttezza verso gli altri. Ma poi basta. Me ne starei bella tranquilla a letto e a riposo e mai farei storie di lavoro o di vita da covid. Ma stiamo scherzando? Ma sono tutti impazziti in questo mondo? Fate le persone serie e ricordatevi che per via di questo maledetto virus tante persone sono morte e tanti hanno perso i propri cari. Basta caxxate. Riprendenti, ma in tutti i sensi.

La Cascella, che ha spiegato di aver fatto il tampone a pagamento, ha invitato i suoi colleghi risultati positivi a non dare consigli sui farmaci perché "i consigli li danno i medici".

  • shares
  • Mail