Diana Del Bufalo: "L'uomo deve essere volgare e mi deve dire le parolacce"

Diana Del Bufalo si racconta e spiega come deve essere il suo uomo ideale: "Deve dire le parolacce, deve far ridere con le cose sessuali, volgari"

Sempre sorprendente, con uscite il più delle volte esilaranti e surreali. “Un uomo mi deve far ridere con la volgarità, deve essere volgare”, dice Diana Del Bufalo. L’attrice si è confessata al Cinemaniaco, approfondimento di Gianni Canova su Sky Cinema sul film Sette ore per farti innamorare.

L’ex concorrente di Amici, reduce dalla fine della lunga relazione con Paolo Ruffini, si è raccontata senza freni:

“L’uomo deve dire le parolacce, ma non nel senso coatto del termine, deve essere un po’ volgare, deve far ridere con le cose sessuali, però volgari, volgari e divertenti”.

A dicembre la Del Bufalo aveva spiegato i motivi della rottura col comico toscano: “Ho tentato con lui.... tanto. Le persone non cambiano e non si cambiano. La grande delusione e l’immensa sofferenza che mi faceva piangere sul pavimento di camera mia, mi ha resa donna,  per questo, lo ringrazio".

  • shares
  • Mail