Cristiano Ronaldo e lo yacht italiano da quasi 6 milioni di euro

Lungo ventisette metri, ha cinque cabine e sei bagni, è stato scelto personalmente a Viareggio dall'attaccante della Juventus

Scudetto vinto, ora testa alla Champions League, con la sfida contro il Lione fissata per venerdì prossimo. Tra una partita e un'altra, in questa estate decisamente diversa dalle precedenti, Cristiano Ronaldo sta riuscendo a ritagliarsi qualche giorno di vacanza.

Il fuoriclasse portoghese della Juventus è stato avvistato, famiglia al seguito, sullo yacht che ha acquistato circa un mese fa. Si tratta di un gioiello Made in Italy, i cui dettagli sono stati svelati dal Corriere della Sera.

L'imbarcazione extralusso - fatta in fibra di carbonio pesa 93 tonnellate, spinta da due motori V12 «Man» da 1.900 cavalli, può raggiungere la velocità massima di 28 nodi (51,856 km/h) - è stata scelta personalmente da Cristiano a Viareggio nei cantieri della Azimut-Benetti, il gruppo italiano fondato da Paolo Vitelli. Si tratta del Grande 27, uno dei modelli di punta della gamma. Sul quotidiano si legge: "lungo ventisette metri, ha delle enormi vetrate panoramiche affacciate sul mare ed è stato progettato per sfruttare al meglio gli spazi, tanto da offrire confort superiori rispetto a molte barche più grandi".

Lo yacht di Cristiano ha cinque cabine e sei bagni (una per ogni stanza, c’è poi quello riservato agli ospiti), oltre agli alloggi e alla toilette per l’equipaggio.

Quale sarebbe il prezzo dell'imbarcazione voluta dall’attaccante bianconero? Intorno ai 5 milioni e 750 mila euro, anche se gli optional fanno inevitabilmente incrementare la cifra.

  • shares
  • Mail