Alba Parietti contro chi pubblica le sue foto peggiori: "È umano che ognuno abbia voglia di vedersi bene"

La showgirl rivendica il piacere di vedersi bella: "Non mi piace mostrarmi al mio peggio, anche sul piano fisico"

Alba Parietti, attivissima sui social, è a Ibiza per godersi le vacanze estive a base di sole, mare e tanti selfie pubblicati sui suoi profili social. Tra gli ultimi in ordine di tempo, la bella Alba sfoggia un fisico da urlo a 59 anni. Le stesse foto sono poi finite al centro di una questione che riguarda la showgirl e opinionista e il settimanale Oggi che ha pubblicato delle foto paparazzate che mostrano differenze tra gli scatti pubblicati e quelli non in posa.

Naturalmente alla pubblicazione delle foto sul settimanale sono subito venuti fuori i dubbi sui ritocchini dei filtri di bellezza regalati dalle app, per chiarire la vicenda Alba è voluta intervenire direttamente in prima persona scagliandosi contro chi - in generale - pubblica le sue foto...magari non in posa da shooting. Prima tramite una dichiarazione a Dagospia:

Magari una donna di 59 anni presa con la luce peggiore e l’angolazione peggiore non è l'esempio più adatto a sostenere la tesi. Un tempo si sarebbe detto che non è nemmeno il massimo dell’eleganza.

Successivamente su Instagram, dove tra il serio ed il faceto non nega implicitamente qualche piccola modifica:

Da oggi è obbligatorio farsi foto in pose orrende da angolazioni che facciano sembrare deforme, ti aggiungano rughe, anni. Quelle di spettacolo devono mostrarsi al peggio per favorire insulti, vietato farsi le foto al tramonto e usare qualche filtro (sa di strega malvagia). Dovete farvele fare sotto il sole a picco, deformate dalle ombre e possibilmente sudate.

Da qui la confessione, Alba vuole sentirsi libera di mostrarsi come vuole: "Non mi piace mostrarmi al mio peggio, anche sul piano fisico". Aggiungendo quanto sia "umano che ognuno abbia voglia di vedersi bene".

Non manca un atto di consapevolezza "Ecco finalmente la 59 enne senza filtri, anzi al suo peggio" scrive in chiusura, mostrando le foto incriminate.


 











Visualizza questo post su Instagram























 

Un post condiviso da Alba Parietti Officialpage (@albaparietti) in data:


  • shares
  • Mail