Pietro Taricone, il ricordo di Salvo Veneziano: "Ti porterò sempre dentro di me"

Il ricordo di Pietro Taricone da parte dell'amico Salvo Veneziano

Nelle scorse ore, Salvo Veneziano, nel decennale della morte, ha voluto ricordare affettuosamente Pietro Taricone, morto il 28 giugno 2010 dopo un brutto incidente con il paracadute. I due hanno condiviso, nel lontano 2000, la prima storica stagione del 'Grande Fratello'. Ecco le parole dell'ex gieffino affidate al proprio account Instagram:

Visualizza questo post su Instagram

29/06/2010 Un maledettissimo giorno.. ricordo quella maledetta chiamata come se fosse oggi... Mi rimbomba ancora nelle testa dopo 10 anni (salvo ........... Si ? Pietro non più con noi .... Caro Pietro spero tanto che tu mi abbia perdonato, che ho portato dentro di me un rancore micidiale per la mamma di tua figlia ,perché per me "la colpa era sua" con quella passione del paracadutismo .. lo so lo so sono stato stupido a pensare queste cose ... ma il dolore e la rabbia acceca le persone ..... PS chiedo scusa anche alla tua compagna . . Cmq io personalmente ti porterò sempre dentro di me .. #pietrotaricone #salvoveneziano #grandefratello #ricordi #pertuttalavita

Un post condiviso da Salvo Veneziano (@salvovenezianoofficial) in data:

In occasione della prima puntata della quarta edizione della versione vip, in onda lo scorso 8 gennaio, proprio il pizzaiolo siciliano ha voluto omaggiare la memoria dell'amico: "Vorrei dedicare questa edizione ad una mamma che dieci anni fa ha perso un figlio. Venti anni fa, è uscito dalla porta rossa. Si chiama Pietro Taricone. Volevo ricordarlo e salutare sua mamma. Io penso che il Grande Fratello sia partito da Pietro. E' giusto che si ricordi stasera".

  • shares
  • Mail