Raimondo Todaro: "Spero che Francesca sia felice perché se lo merita. Siamo in ottimi rapporti"

Raimondo Todaro, intervistato da Oggi, ha parlato della fine del suo matrimonio.

Dopo aver comunicato ufficialmente la notizia della fine del suo matrimonio con un post pubblicato sui social, il ballerino Raimondo Todaro ha parlato della sua ex moglie, Francesca Tocca, ballerina professionista di Amici di Maria De Filippi, in un'intervista concessa al settimanale Oggi.

Intervistato da Giovanni Ciacci, il ballerino catanese, che ha ottenuto la popolarità grazie a Ballando con le Stelle, ha esordito, svelando i motivi per i quali ha deciso di pubblicare il precitato post sui social network, confermando, quindi, la fine della storia d'amore con Francesca Tocca, con cui è sposato dal 2014:

Per far arrivare l'informazione diretta e immediata al pubblico. L'ho fatto per rispetto di tutte le persone che ci hanno sempre seguito in tv e sui social. Mi sembrava doveroso mettere la situazione in chiaro. Io e Francesca siamo stati insieme dieci anni e prima, per altri quattro, abbiamo ballato insieme. Siamo cresciuti insieme, io e lei. Rimane sempre un grande affetto e stima ma non c’era più quel formicolio allo stomaco che provavo una volta. Ad un certo punto, ti rendi conto che non guardi più le cose con gli stessi occhi del tuo partner. Anche lo stesso mazzo di fiori non lo vedevamo più con lo stesso sguardo, ma ognuno con i propri occhi.

Raimondo Todaro e Francesca Tocca, stando sempre alle dichiarazioni del ballerino 33enne, sono rimasti in ottimi rapporti:

Lei è una ragazza pura, spero che sia felice perché se lo merita. E le auguro di trovare tutto il meglio del mondo, che forse non sono stato capace di darle io.

Il ballerino, infine, ha anche voluto mettere in chiaro che il suo matrimonio non è finito per colpa di relazioni extraconiugali:

Non c’è stato un vero e proprio fattore che ha scatenato la crisi. Credo che siamo una delle poche coppie a non essersi lasciata per tradimenti. Il nostro legame si è spento piano piano, in modo molto naturale. Con Francesca, siamo diventati prima una coppia nel ballo e poi anche nella vita. Insieme giravamo il mondo per le gare e nel momento in cui si è allontanata per prepararsi con un altro ballerino, ho sentito la sua mancanza. Allora sono andato a riprenderla e il giorno successivo siamo andati a vivere insieme, ci siamo fidanzati e sposati. Il ballo ci ha uniti, ma non ci siamo divisi per lo stesso motivo.

  • shares
  • Mail