Filippo Nardi: "Sono senza lavoro per colpa del Coronavirus"

Il dramma di Filippo Nardi disoccupato a causa del Coronavirus

Filippo Nardi, dalle pagine del settimanale 'Nuovo', in edicola questa settimana, ha lanciato il proprio grido d'allarme ("Ho avuto i sintomi del coronavirus. Ora sono senza lavoro e non mi hanno nemmeno concesso il bonus da 600 euro"), confessando di essere rimasto senza lavoro e soldi a causa del Coronavirus. L'italo inglese, già concorrente dell'Isola dei Famosi e della seconda edizione del 'Grande Fratello', ha anche fatto richiesta del bonus da 600 euro per avere una piccola entrata economica e sopravvivere in questo difficile periodo di crisi:

"Tutti pensano che noi navighiamo nell'oro ma non è così. Ho fatto richiesta per il bonus da 600 euro per le partite iva, ma non è arrivato nulla. Avrei preso volentieri quei soldi perché in questo momento mi sono stati cancellati tutti i lavori e le mie entrate sono a zero".

L'opinionista di Barbara d'Urso ha provato a cercare anche un altro impiego per guadagnare qualche soldino ma ha ricevuto una serie di rifiuti perché di lavoro ce ne è davvero poco in giro:

"Volevo cercare lavoro a Milano come corriere o nei supermercati, ma non ci sono possibilità. Salute a parte, il disastro vero comincia adesso, ci sarà chi morirà di fame e non di Coronavirus e purtroppo l’agonia sarà più lenta".

  • shares
  • Mail