Chiara Ferragni, rifiutato l'invito nel Gruppo Bilderberg: la rivelazione di Fedez

La regina italiana dei social, invitata nella prestigiosa conferenza, respinge l'invito su consiglio del compagno Fedez

Chiara Ferragni è la regina italiana dei social network. Con quasi 20 milioni di follower su Instagram, una linea di abbigliamento apprezzatissima dalle star e un documentario record di incassi, non ha rivali nel suo campo. Nominata nel 2017 come "influencer di moda più importante al mondo" dalla rivista Forbes, Chiara Ferragni è riuscita persino a destare l'interesse di altri influenti, quelli che compongono il rinomato Gruppo Bilderberg.

Che cos'è il Gruppo Bilderberg? Si tratta del club dei club, una conferenza annuale che prevede l'incontro di circa 130 persone tra politici, banchieri, economisti, giornalisti e imprenditori che ricoprono ruoli di grande prestigio. Allestita ogni anno in luogo diverso d'Europa, e ogni quattro anni in America, da una commissione permanente, la riunione offre uno spazio di discussione su temi di rilevanza globale a porte chiuse. Nonostante i nomi dei partecipanti vengano resi noti sui giornali, le tavole rotonde restano infatti blindate.

Secondo quanto rivelato da Fedez, ospite sulla piattaforma Twitch dello streamer Homyatol nella diretta di sabato 2 maggio, la moglie Chiara Ferragni sarebbe stata invitata a partecipare a una delle riunioni annuali del Gruppo Bilderberg. Lo stesso Fedez avrebbe consigliato alla compagna di non rispondere all'invito, data la natura dubbia della conferenza, spesso al centro di indagini da parte dei teorici del complotto. Seguendo la raccomandazione di Fedez, Chiara Ferragni ha così rifiutato la convocazione.

Che i veri grandi del pianeta siano interessati ad esplorare le potenzialità dei social?

  • shares
  • Mail