Antonio Zequila: "La depressione è una malattia seria, è il cancro dell'anima"

Antonio Zequila ha sconfitto la depressione dopo la morte del papà

Antonio Zequila, reduce dall'esperienza nella casa del 'Grande Fratello Vip', nelle scorse ore, ha dedicato un dolce pensiero al papà, scomparso diversi anni fa, a cui era legatissimo e che, da bravo figlio, ha assistito fino alle ultime ore di vita. La morte del padre, per l'attore amalfitano, ha segnato l'inizio di un periodo difficile dal punto di vista emotivo, da cui, però, è uscito grazie all'amor proprio. Ecco le parole dell'ex gieffino, postate, poche ore fa, su Instagram:

Visualizza questo post su Instagram

Avevo giurato a me stesso che non ne avrei più parlato......ma sono costretto a farlo dal momento in cui una ex concorrente del gfvip ..confonde la depressione con la personalità...lei che alterna il vittimismo smielato al suo egoismo congenito....la depressione è una malattia seria...è il cancro dell'anima....spero che il mio messaggio possa aiutare chi ne soffre....io vi ero caduto in seguito alla perdita di mio padre Giovanni.. e grazie al gf vip 4 ed alla sensibilità immensa di Alfonso Signorini..al quale sarò sempre grato.. ne sono uscito..una sorta di catarsi...mai vergognarsi di essere stati depressi...anzi ritornando a vivere..ci sentiremo più forti per riaffrontare la realtà.. ...mai mollare...crederci sempre..prima o poi il sole risplende....ne sono l'esempio vivente ..viva la vita...sempre e comunque.. .solo che non bisognerebbe mai usare termini impropri...gratuitamente.. .dettati dalla mancanza di rispetto.

Un post condiviso da Antonio Zequila (@antoniozequila) in data:

  • shares
  • Mail