Jonathan Kashanina a Pronto Detto Fatto: "Barbara D'Urso? Per me come una mamma"

Ospite della diretta Instagram Pronto Detto Fatto, con Bianca Guaccero, Jonathan ha raccontato del legame che lo lega alla conduttrice tv

Una domanda inaspettata quella ricevuta dall'opinionista Jonathan Kashanian ieri, in diretta su Instagram in occasione di Pronto Detto Fatto. Uno dei follower collegati alla diretta di Bianca Guaccero, infatti, ha posto un quesito all'ospite live, Jonathan, interpellandolo sul suo rapporto con Barbara D'Urso.

Prontissima la risposta del giovane Kashanian, che non è rimasto affatto intimorito dalla curiosità del fan della Guaccero ma che al contrario si è detto ben felice di poter raccontare quale rapporto lo leghi realmente a Barbara D'Urso.

Jonathan ha spiegato di essersi sempre sentito "dalla parte di Barbara", perché la conosce molto bene e sa che lei sia una persona davvero squisita, "che non farebbe mai del male a nessuno". Inoltre, Jonathan ha aggiunto che, a suo dire, stridano molto le opinioni di chi vorrebbe cancellare una volta per tutte i suoi programmi tv - riferendosi alla petizione online divenuta virale soltanto qualche settimana fa, e capace di raccogliere quasi 500.000 firme, per chiudere tutti gli spazi televisivi della conduttrice.

La curiosità dei followers però non si è arrestata, e anche per questo hanno voluto saperne di più. Jonathan ha quindi dovuto rispondere anche alla fatidica domanda: "Com'è realmente Barbarella a riflettori spenti?"

"Il mio rapporto con Barbara d’Urso dura da 23 anni. Lei è una grande professionista, per me è stata come una maestra d’asilo, una mamma. Abbiamo anche fatto tante vacanze insieme: la conoscono e Barbara coincide col personaggio d’Urso. Vinsi il suo reality e mi riempì sempre d’affetto. Ho conosciuto anche i suoi figli e hanno tutti un’ottima educazione. Barbara è la mamma dei miei amici. Un’amica intima".

Insomma, tra la conduttrice di Pomeriggio 5 e Jonathan pare scorra veramente buon sangue, e sembra che i due siano realmente legati da una profonda amicizia. Tra le domande rivolte a Jonathan nel corso della diretta di Pronto Detto Fatto, anche una riguardante la sua vita privata e - nello specifico - il suo desiderio di diventare papà:

"Io vorrei, io voglio un bambino. Se non dovessi averne uno a 50 anni mi sentirei un fallito. Per me non avere figli significa non insegnare nulla a nessuno. Cosa faccio nella mia vita se non posso trasmettere niente? Per questo voglio una famiglia".
  • shares
  • Mail