Donatella Rettore e la battaglia contro il cancro al seno: "Mi hanno detto che non morirò, almeno non subito"

Donatella Rettore aggiorna i suoi fan sulle sue condizioni di salute.

"Avevo questo sassolino nel seno. Un ‘cancretto’, chiamiamolo con il suo nome, che stava iniziando a proliferare, perciò dopo la prima operazione, ho dovuto fare subito un altro intervento. Mi hanno detto: ‘Non perdere tempo!’". Così Donatella Rettore nelle scorse settimane aveva parlato delle operazioni a cui recentemente si era dovuta sottoporre. Come sta ora? La cantante ha rotto il silenzio attraverso i social network.

"Mi hanno detto che non morirò... almeno non subito", ha scritto Rettore su Twitter. Ecco cosa ha detto:

"Quella battaglia l'abbiamo vinta. Grazie al doctor Mora e al suo team, che non smetterò mai di ringraziare. Non è stato facile, perché eravamo circondati da un'altra guerra. Grazie al dottor avventi, sempre premuroso e rassicurante. Allo IOV (Istituto Oncologico Veneto, ndr) tutto, vi voglio bene".

Forza Donatella.

  • shares
  • Mail