Grande Fratello Vip 4, Licia Nunez e Antonio Zequila contro Paola Di Benedetto: "Ha fatto un percorso neutro"

I due attori commentano il percorso della loro collega: "Non è nemmeno mai andata in nomination"

Grande Fratello Vip, Licia Nunez e Antonio Zequila contro Paola Di Benedetto. L'aria si fa sempre più calda nella casa del Grande Fratello Vip 4, con la celeberrima Porta Rossa pronta a chiudere presto definitivamente i battenti. Rimasti in pochi, gli inquilini si stanno stringendo sempre di più, confrontandosi e tirando le somme circa il comportamento dei propri colleghi di gioco.

A destare i commenti degli attori Licia Nunez e Antonio Zequila ci ha pensato Paola Di Benedetto, il cui modo di fare non ha convinto pienamente i due concorrenti. Il rapporto tra l'ex Madre Natura e la protagonista de Le Tre Rose di Eva si è incrinato solo negli ultimi giorni, mentre quello con Antonio Zequila è compromesso già da tempo, dai tempi della discussione per Sara Soldati.

Insieme in veranda, i due si si sono scambiati giudizi e pareri sulla fidanzata di Federico Rossi. Licia Nunez ritiene che la concorrente abbia voluto giocare mantenendo un basso profilo:

Io Paola non l’ho mai capita, pensa che ho condiviso con lei la stanza per due mesi. Il suo percorso nella casa non mi ha entusiasmato. Insieme non abbiamo mai costruito niente.

Antonio Zequila, secondo le parole riportate dal sito de Il Giornale, condivide le parole di Licia Nunez, anche sottolineando l'errore commesso a trascinare in nomination Sara Soldati:

Un percorso neutro, e non è nemmeno mai andata in nomination. Ho fatto un errore, invece di fare il nome di Sara dovevo nominare Paola, così scoprivamo il pensiero del pubblico. Certi errori si pagano.

Appare chiaro che, qualora Antonio Zequila riuscisse a sopravvivere al televoto con Patrick Ray Pugliese e Paolo Ciavarro, la prossima nomination sarà riservata a Paola Di Benedetto. Qualora anche a Licia saltasse in mente di spostare la pedina da Antonella Elia a Paola, potrebbe perfino finire a rischio eliminazione. Come andrà a finire?

  • shares
  • Mail