Sharon Stone: “Da quando l’Italia è in quarantena sono tornati i cigni a Venezia"

La situazione Coronavirus vista da Sharon Stone.

Con le restrizioni introdotte per combattere la diffusione del Covid-19, l’inquinamento in atmosfera si è decisamente ridotto. Lo dicono i dati. Circolano anche alcune notizie - alcune vere, altre presunte - sulla "natura che è tornata a riprendersi possesso del pianeta". Effettivamente alcune foto mostrano l'acqua di Venezia che è più pulita del solito (ed è vero), ma circolano anche delle immagini dei canali veneziani con pesci giganti e addirittura coccodrilli (ovviamente grazie a Photoshop). Ebbene, l'attrice Sharon Stone ha deciso di commentare la situazione Coronavirus con queste parole:

"Mentre in Italia si attraversa la quarantena per il Coronavirus, i cigni appaiono nei canali di Venezia, e i delfini nuotano giocosamente. La Natura ha semplicemente premuto il tasto reset nelle chiare acque dei canali di Venezia e al largo di un’Italia rinchiusa. Immaginate se tutti noi venissimo messi da parte, cosa potrebbe diventare il nostro pianeta al di là dei nostri sogni più selvaggi? Basterebbe che l’intero pianeta lavorasse da casa per una settimana al mese".

Attraverso il suo profilo Instagram Sharon Stone ha anche pubblicato un'immagine di Venezia affiancata da un titolo di giornale: "Da quando gli italiani sono in quarantena i cigni sono tornati a Venezia e i delfini nuotano felici".

  • shares
  • Mail