Daniela Martani: "I vegani hanno meno possibilità di prendere il coronavirus"

Daniela Martani parla del coronavirus a La Zanzara: "Il sistema immunitario dei vegani è molto più elevato rispetto a chi mangia carne. Questo virus potrebbe riequilibrare il pianeta"

Se il mondo fosse stato vegano non ci sarebbe stato il coronavirus”. Ne è certa Daniela Martani, che attribuisce le responsabilità del contagio al cattivo rapporto che l’uomo ha con gli animali selvatici.

Noi vegani siamo gli unici ad evitare che si diffondano questi virus”, dice l’ex concorrente del Grande Fratello a La Zanzara. “Mangiando la carne e certi tipi di animali si diffondono i virus. Avete mai sentito di un virus che deriva dai ceci o dai fagioli?”.

Animalista convinta, la Martani rivendica il suo eccellente stato di salute: “I vegani hanno meno possibilità di prendere il virus, il sistema immunitario è molto più elevato rispetto a chi mangia carne, quest’anno non mi sono presa nemmeno un raffreddore”. Ed insiste: “E’ la natura che si riequilibra. Siamo troppi, questo virus potrebbe riequilibrare il pianeta. Dobbiamo imparare moltissimo da quello che sta succedendo”.

L’ultimo pensiero va alle regioni italiane più colpite dal coronavirus, ossia Lombardia, Emilia Romagna e Veneto: “L’area più colpita è la Pianura Padana e lì c’è la maggiore concentrazione di allevamenti intensivi”.

  • shares
  • Mail