Live Non è la D'Urso, Aaron Nielsen spiega le dichiarazioni della madre Brigitte sul 'cibo e acqua pulita' assente in Italia

Aaron Nielsen in collegamento a Live Non è la D'Urso

Dopo una lunga parte dedicata all'emergenza Coronavirus, a Live Non è la D'urso si è parlato di Brigitte Nielsen che, in un'intervista, ha detto che "al supermercato non c'è più cibo, c'è iò pamico perché non c'è più acqua potabile..."

Aaron Nielsen, figlio dell'attrice, è intervenuto:

"Io ho parlato con mia madre, in questa situazione qua si riferiva a mio fratello minore. Mio fratello si riferiva a un giorno, quando c'era stato il primo assalto al supermercato... Lui si riferiva alle bottiglie in plastica. Lui si parlava di quando mancavano tante cose... quel giorno"

La conduttrice ha sottolineato come, già in questo periodo, l'Italia sia stata al centro di polemiche perché accusata (erroneamente) di aver fatto partire il virus in Europa e di come, questa dichiarazione, abbia fatto passase il nostro Paese come "Un terzo mondo":

"Lei si riferiva solo a una giornata... Magari come mamma, lontana, si è preoccupata. Lei il giorno dopo, ha fatto un post scrivendo che lei non ha detto "acqua pulita" ma acqua nelle bottiglie di plastica"

"Non abbiamo bisogne di persone che parlano male dell'Italia ma di persone che abbiano rispetto per il nostro Paese, in questo momento!" si è sfogata Vladimir Luxuria, ospite in studio.

"Lei si stava riferendo solo a una giornata..." ha ribadito lui, ribadendo, sul web, di come lei si sia giustificata dubito spiegando il suo punto di vista corretto.

  • shares
  • Mail