Uomini e Donne, Gemma in lacrime durante la sfilata (e discute con Tina)

Uomini e Donne, Gemma piange durante la sfilata di mercoledì 11 marzo 2020

"E' un momento che non ho nessuno da guardare negli occhi e nessuno che mi guarda. Mi manca quell'amore che non ho, quel qualcuno che con un solo sguardo potrebbe farmi sentire una persona speciale. Senza amore mi sento un amore a metà".

Queste le parole di Gemma prima della sfilata. "Ne ha avuti più di noi di corteggiatori... ma se li ha disintegrati..." commenta Barbara, in collegamento.

Sfilata semplice, in camicia. seduta al centro mentre si ascoltano le parole registrate che lei aveva scritto.

"Per il mondo sei uno dei tanti, ma per me sei l'unico, il più importante. Amore mio t guardo, nei tuoi occhi vedo scorrere la nostra favola. Il solo fatto che tu ci sei, che noi ci siamo, qui presenti uno per l'altro, mi fa iniziare una giornata felice. Tu sei la mia luce quando ho paura del buio, sei la stella che mi guida quando per la strada, sei il mio tempo che scorre solo quando sono con te, il fuoco che mi riscalda e tiene in vita la mia anima. Sei tutto ciò di cui ho bisogno, tu per me sei l'amore".

Tina commenta e la registrazione viene interrotta:

"Sono parole che escono quando hai qualcuno... così, invece, a nessuno, dedichi parole. Per chi? A chi le dedichi?"

Gemma, in lacrime, si sente offesa e incompresa per le continue critiche da parte di Tina.

Barbara interviene in collegamento: "Non escono le lacrime...". Un commento che agita nuovamente la dama. A quel punto, la sfilata riprende dall'inizio, sotto le note di Amami di Emma Marrone.

E dal cielo cadono palloncini a forma di cuore...

  • shares
  • Mail