Antonio Zequila, la sorella a Domenica Live: "Sono dalla parte di Adriana Volpe, certe cose non si dicono" (Video)

La sorella di Antonio Zequila è intervenuta durante la puntata di oggi di Domenica Live.

La sorella di Antonio Zequila, Dina, è intervenuta durante la puntata odierna di Domenica Live, programma condotto da Barbara D'Urso e in onda su Canale 5, per commentare l'ultima discussione, avvenuta in diretta durante l'ultima puntata serale del Grande Fratello Vip 4 andata in onda su Canale 5, tra il fratello e Adriana Volpe.

Dina ha preso le parti di Adriana Volpe, dichiarando che il fratello Antonio, in quell'occasione, è stato poco elegante nel raccontare tutti i dettagli del suo presunto flirt con la Volpe:

Sono molto dispiaciuta dell'accaduto. Antonio è un gentiluomo ma, in questo caso, non lo è stato. Come donna, mi sento ferita. Sono dalla parte di Adriana. Mia madre ha 38 di febbre, è un po' spaventata, un po' ansiosa... Anche lei ci è rimasta male come donna. Antonio ha sbagliato perché queste cose non si dicono. Non ho detto che mio fratello ha mentito. Non so cosa sia vero. Antonio non è un bugiardo, però, questo ve lo posso confermare. Per me, non ha detto una bugia ma non è stato elegante, in quel caso.

La madre di Zequila, la signora Carmela, è stata comunque intervistata da Domenica Live e il servizio è andato in onda. La signora ha parlato di una strana telefonata tra il figlio e Adriana Volpe:

Io sentii una loro telefonata dove lei disse: "Antonio, non mi nominare!". Non lo so cosa hanno fatto, io non sto dietro di lui però Antonio non è un bugiardo perché io gli ho insegnato i valori, di dire sempre la verità. Lui ha molto rispetto per le donne. Mio figlio ha avuto tante donne, le trattava come principesse, alcune le ha portate qui a casa. Antonio mi manca tanto, deve resistere e deve tornare vincitore.

Dina, successivamente, ha commentato le dichiarazioni di sua madre, aggiungendo anche un'altra dichiarazione riguardante la discussione tra il fratello e la Volpe che giurarono entrambi sui loro rispettivi parenti:

Non ero presente durante quella telefonata ma ho sentito questa storia direttamente da mamma. Non so quel "nominare" a cosa fosse riferito. Nel giurare sulle persone, hanno fatto due cretinate. Sono stati leggerini, non si fa.

Cliccando sulla foto, è disponibile il video.

  • shares
  • Mail